06 marzo 2014 – Siamo a 56 apparecchi salvavita donati da Live Onlus attraverso il progetto «CUOREBATTICUORE – un defibrillatore per la vita». Consegna ufficiale, giovedì 6 marzo alla palestra/piscina comunale Aquaclub di Grumello del Monte (provincia di Bergamo) in via don Pietro Belotti.

Tutta la procedura (preparazione del personale e consegna del defibrillatore) si è chiusa in tempo record. Due settimane appena. Il 22 febbraio, infatti, ben 12 persone dello staff del centro sportivo (fra questi istruttori bagnanti, e responsabili della piscina/palestra) hanno partecipato ai corsi di formazione di «Basic life support and defibrillation» organizzati dal 118. Tutta la procedura, dodici giorni dopo, è stata portata a termine con la consegna del prezioso apparecchio salvavita da parte di LIVE.

Si tratta già del quinto defibrillatore donato da Live Onlus nella bergamasca (in ordine cronologico si è partiti l’anno scorso dalla società calcistica del Monterosso, poi Lallio, Excelsior, Scanzorosciate e ora il centro sportivo Grumello).

Live Onlus ringrazia tutti per l’impegno con il quale si è portato a termine questo obiettivo. La sensibilità dello staff che lavora nella struttura ha fatto davvero la differenza. Durante la consegna del defibrillatore la titolare di Aquaclub, Federica Locatelli, ha donato a Live due maglie del difensore Daniele Capelli del Cesena che vive a Grumello. Nei prossimi giorni saranno piazzate in asta benefica per continuare la raccolta fondi.