Venerdì 25 novembre Live Onlus era presente a Genova, al quartiere S. Quirico, per l’inaugurazione del campo da calcetto in sintetico, progetto partito a maggio e portato a termine in poche settimane [LEGGI QUI].
Al taglio del nastro, insieme ad una trentina di festanti bambini, era presente anche l’attaccante del Genoa, l’argentino Lucas Pratto (reduce dalla rete decisiva proprio ieri sera in Coppa Italia contro il Bari), oltre al padrone di casa Don Fabrizio, al preparatore dei portieri rossoblù Gianluca Spinelli e al nostro prezioso sostenitore Piero Ravasi, che tanto ha voluto questo progetto.

L’attaccante Lucas PRATTO, Piero RAVASI e Don FABRIZIO

Clima festante sul campo in sintetico, con numerosi autografi firmati dal calciatore argentino e tanti gadget donati ai bambini, che hanno subito messo al polso i coloratissimi braccialetti di Live.

> Ecco le parole di Don Fabrizio, in merito a questo progetto concluso da Live Onlus, grazie anche alla preziosa collaborazione dei Lions di Genova e della Nazionale Cantanti:
Un aiuto determinante da parte di Live Onlus per un quartiere come quello di S.Quirico a Genova. Il fatto di avere a disposizione questo campo di calcetto è un sogno che si realizza, perchè ora questi ragazzi hanno uno spazio dove potersi divertire. E’ bello che LIVE si sia messa a disposizione per realtà come la nostra, ben lontane logisticamente dal territorio di Monza (sede della vostra associazione) e sia riuscita a chiudere questo progetto qui a Genova, per noi fondamentale”.

 

I numerosi ragazzi presenti, posano con la TARGA ricordo