09 giugno 2014 – Dopo la bellissima iniziativa del 2013 alla Confederations Cup, dove a disegnare i parastinchi degli Azzurri erano stati i bambini dell’ospedale pediatrico oncologico di Parma, l’azienda Campari ha pensato per Brasile 2014 di coinvolgere una “matita” famosa del mondo dello Sport …. Valerio Marini, apprezzato vignettista/umorista Marini ha cortesemente accettato la  proposto di collaborazione con fine benefico ed in pochi giorni ha fornito le immagini dei calciatori, tenendo ben presente il loro ruolo e caratteristiche tecniche, ma anche le loro “icone”….

Gigi Buffon amante del super eroe  “Superman”, Giorgio Chiellini è sopranominato “King Kong”,  Leo Bonucci, tenace “samurai” di difesa, Andrea Pirlo “progettista del centro campo”, Marco Verratti che fa il “giocoliere”, bellissima l’ombra del “Cristo” di Mattia De Sciglio, Daniele De Rossi che gioca nel “Colosseo”, Andrea Barzagli “muratore” che costruisce un muro in difesa ecc.ecc. Per i parastinchi “ricordo” di Mister Prandelli la Campari Compositi per Campioni, ha scelto una giovane e talentuosa Fumettista, dandogli la possibilità di fare qualcosa d’importate. Si chiama Chiara Montanari,  23 anni reggiana fumettista e caricaturista, ed ha realizzato una simpatica caricatura del Ct Cesare Prandelli.

I parastinchi sono stati realizzati in solo 2 coppie. Una verrà conservata dai calciatori e da mister Prandelli, l’altra verrà consegnata a fine evento alla nostra associazione LIVE ONLUS, di cui Leonardo Bonucci è fido Testimonial, per poi essere piazzati in asta benefica attraverso la piattaforma di Charity Stars. Intero ricavato andrà chiaramente a finanziare il progetto sui Defibrillatori “CuoreBatticuore”.

L’IDEATORE dei PARASTINCHI in CARBONIO – Enrico Campari è il “padre” dei parastinchi speciali per Calciatori.  In questo progetto Campari, esperto di materiali compositi High Tech ha investito tutta la sua passione, tempo ed esperienza. L’uomo di Parma ha lavorato per quattro anni al reparto corse della Ferrari F1 a Maranello, dove ha imparato a gestire materiali altamente innovativi.  Nel 1993 si è messo in proprio, divenendo poi fornitore ufficiale del reparto corse Ferrari F1. Campari è estremamente apprezzato a livello internazionale in qualità di produttore di equipaggiamenti protettivi di alta qualità per atleti. I suoi speciali parastinchi vengono indossati non solo dai giocatori di calcio della nazionale italiana, ma anche da centinaia di calciatori delle più importanti squadre al mondo, tra cui anche campioni di fama mondiale come Cristiano Ronaldo. Nella sua azienda manifatturiera di Felino, Parma, vengono prodotti pezzi unici realizzati seguendo i desideri  dei clienti, caratterizzati da un design personalizzato e da una produzione artigianale con materiali di altissima qualità. Enrico Campari è dunque esponente del VERO  Made in Italy per eccellenza. Tra le ultime scoperte del progettista di Parma, oltre alle piccole auto da corsa Mira, vi sono anche tacchetti deformabili  SASpik “Shock Absorber Spikes”   per le scarpette da calcio e rugby, brevettati da Campari, che fungono da ammortizzatori senza compromettere la stabilità in caso di improvvisi cambi di direzione o movimenti di arresto. Sono in corso test e misurazioni in  stretta collaborazione  con esperti di ingegneria del Politecnico di Milano e di traumatologia dello sport dell’ Università la Sapienza di Roma.

La Gazzetta dello Sport di lunedì 9 giugno 2014, a pagina 4 e 5 ha raccontato la bellissima iniziativa con un articolo dettagliato