La donazione di un defibrillatore, a dieci chilometri da Napoli, circondati da centinaia di bambini dove il calcio non è solo passione ma sopratuttto riscatto sociale è qualcosa di straordinario e indimenticabile. 

Non c’era modo più bello, oggi pomeriggio, per inaugurare la “PASQUALE SCHIATTARELLA ACADEMY” al Centro sportivo “La Paratina” a Chiaiano

Il 194esimo apparecchio salvavita donato dalla nostra associazione LIVE ONLUS è ricco di emozioni, storie, e sogni tutte da raccontare. Pasquale Schiattarella, centrocampista della Spal che da anni sostiene la nostra associazione benefica, aveva il grande desiderio di aprire una scuola calcio nel suo territorio. A pochi giorni dal suo 33esimo compleanno si è fatto un regalo speciale ed è riuscito a realizzarlo. Da ieri, infatti, è cominciata questa nuova avventura con tre giorni di open day gratuiti, dedicati a tutti i bambini dai 4 ai 11 anni. “Sono felicissimo – ha raccontato –ci tenevo a portare avanti un progetto dove sono nato tra la mia gente. I primi calci al pallone li ho dati proprio su questo campetto che negli anni 90 era in terra battuta. Qui il calcio sa di aggregazione, casa, voglia di stare insieme, ma soprattutto serve a trovare la forza di fare le scelte giuste”.

 

Toccante, anche in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio CRC che ha seguito tutto l’evento, il ricordo di Piermario Morosini a cui è dedicato il progetto di Live Onlus che vuole cardioproteggere l’Italia. “È sempre con me e sono orgoglioso di averlo sempre accanto anche in questo sogno. Cercherò di trasmettere con tutto me stesso i suoi valori ai nostri ragazzi che spesso mi chiedono di lui. Ho un sacco di ricordi belli di quando giocavamo insieme nel Livorno”.

Per LIVE ONLUS, direttamente da Bergamo, non poteva mancare Vittorio Ravazzini legatissimo a Pasquale nel ricordo di Piermario. “Quando vengo al sud sento vicinissimo Mario quella sua voglia sfrenata di viaggi, emozioni, pazzie, e cose belle. Pasquale in questi anni ci ha sempre aiutato tantissimo a tenere vivo il ricordo raccogliendo maglie e portando avanti iniziative benefiche in modo silenzioso ma sempre molto concreto. Sono onorato di aver consegnato questo apparecchio salvavita nel campetto dove farà crescere centinaia di bambini campani. Grazie Pasquale”. 

Ricordiamo che LIVE Onlus dona da undici anni defibrillatori per cardioproteggere tutto il territorio nazionale in centri e associazioni sportive, scuole, e comuni. Tutto questo è possibile grazie alle persone che ci sostengono e ai fondi raccolti nelle aste benefiche con il materiale donato dai nostri Testimonial calciatori. Materiale che numerosi collezionisti o semplici appassionati si sono aggiudicati. 

Oggi siamo a 194: manca pochissimo al traguardo dei DUECENTO!

Grazie davvero a tutti per questo prestigioso risultato.