Una nuova consegna in Lombardia: Defibrillatore nr 184 in provincia di Bergamo

LIVE Onlus prosegue con le donazioni dei preziosi Defibrillatori: DOMENICA 27 OTTOBRE 2018, un nuovo apparecchio salvavita si accenderà in Lombardia al Beach Village di Scanzorosciate in provincia di Bergamo. Il 184esimo defibrillatore sarà consegnato da LIVE Onlus alle 16.30 in piazza Unità D’Italia nel centro sportivo di Scanzorosciate in occasione delle premiazioni del torneo di beach volley “Halloween edition”.

La struttura, inaugurata pochi mesi fa, è attiva tutto l’anno con sabbia bianca portoghese riscaldata, tensostruttura stagionale, bar, spogliatoi e area relax.

Il prezioso DAE rimarrà a disposizione con personale formato all’utilizzo in caso di emergenza.

“Siamo orgogliosi di condividere un progetto di prevenzione cosi importante con i ragazzi di Scanzorosciate che hanno lanciato questo spazio sportivo bellissimo – sottolinea Vittorio Ravazzini responsabile Pubbliche Relazioni e di tutte le consegne dei defibrillatori in Lombardia per LIVE Onlus -. Sappiamo che il paese è già cardioprotetto in tutte le strutture sportive e che c’è sempre stata attenzione per i problemi legati al cuore. Con questa donazione andiamo ulteriormente a chiudere il cerchio sulla prevenzione e continuiamo a diffondere cultura in un luogo dove transiteranno migliaia di ragazzi ogni anno. LIVE Onlus, tra l’altro, è legata a Scanzorosciate anche perchè è il paese di Mattia Caldara che è un nostro Testimonial e ci sta dando una grandissima mano per tutti i nostri progetti”.

Questo traguardo del 184simo defibrillatore, donato in 10 anni di attività, è stato possibile grazie a tutte le persone che ci sostengono e ai fondi raccolti nelle aste benefiche con il materiale regalato dai nostri Testimonial calciatori. Materiale che numerosi collezionisti o semplici appassionati si sono aggiudicati attraverso le piattaforme di eBay o CharityStars.

Grazie davvero a tutti per questo prestigioso risultato.

Un ringraziamento speciale va al Consorzio Mediolanum di Bergamo, che ha reso possibile questa donazione.

2018-10-18T08:34:09+00:00 ottobre 18th, 2018|Notizie|